Durata batteria Apple Magic Mouse

Scopri quanto consuma l'Apple Magic Mouse. In quest'articolo ho analizzato i consumi di un intero anno.

Condividi l'articolo

Salve a tutti, l’articolo di oggi è dedicato a chi sta pensando di acquistare il nuovo mouse di casa Apple.
Per prima cosa vorrei consigliare vivamente questo acquisto a tutti i possessori di un Mac in quanto, specialmente da OS X 10.7.5 (Lion per i non addetti ai lavori) il mouse è gestito veramente bene e sono state aggiunte diverse funzioni che lo rendono praticamente perfetto.

Probabilmente molti di voi sanno che il mouse è alimentato con delle semplici batterie AA dette anche stilo.
Per inciso, ultimamente ho scoperto il “magic charger”, un dispositivo che caricherebbe il mouse per induzione; ancora non l’ho provato ma, ho intenzione di acquistarlo il prima possibile e sicuramente pubblicherò la mia opinione quindi rimanete sintonizzati!
Nel frattempo eccovi il sito ufficiale del prodotto: Magic charger.

Ma veniamo al dunque, analizziamo il consumo dell’Apple Magic Mouse.

In un anno di uso massiccio (una media di 6/7 ore di utilizzo giornaliero) posso dire con certezza che le prestazioni non sono mai calate; unico difetto: quando la batteria è molto bassa, intorno al 10%, tende a disconnettersi più spesso.
Se il livello di batteria è inferiore al 5%, usare questo dispositivo diventa davvero impossibile a causa di una connessione a singhiozzo.

Ma diamo un pò di numeri!
Per una coincidenza, l’altro giorno ho trovato tutte le batterie che ho utilizzato da quando ho acquistato il mouse in questione e ho deciso di scrivere quest’articolo.

 

 

1.. 2.. 3.. vi risparmio la fatica di dover contare le batterie, sono 24!

In 12 mesi ho consumato 24 batterie, considerando però che li in mezzo ci sono anche quelle della tastiera e che il mouse ha bisogno di due pile, posso dire che, mediamente, ho dovuto cambiare le batterie ogni 45 giorni, per un costo totale, approssimato di 42 €.

A questo punto, non posso fare a meno di consigliare a tutti i possessori di questo dispositivo e, a chi ha intensione di acquistarlo, di comprare delle batterie ricaricabili o il magic charger.